Home | Chi Siamo | News | Lezioni | Glossario | AITT | Studi | Lettere | Bibliografia | Blog

   
   

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
















 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 










 

 

CHI SIAMO Fr. Abelardo Lobato Casado O.P. (1925-2012)


 



Abelardo Lobato Casado, (1925-2012). E' nato a San Pedro de la Viña (Zamora) Spagna, il 20 gennaio 1925, figlio du Gumersindo e Agustina. Dopo la scuola elementare nel proprio paese, e la scuola media fatta a Almagro (Ciudad Real) prese l’abito domenicano nel 1941, e fece la professione il 15 settembre 1942 nella Provincia di Andalusía. Dopo gli studi regolari di Filosofia e Teologia nello Studium Generale dei Domenicani ad Almagro, proseguí gli studi di Teologia nella Facoltà di Teologia del convento di Santo Stefano di Salamanca , dal 1948 al 1950, . Il 16 aprile dell’anno 1949 fu ordinato sacerdote.

A Salamanca ottenne i titoli di:
1. Lettore in Sacra Teologia
2. Licenzia in Sacra Teologia, con il Padre Santiago Ramírez OP
Presso la Pontificia Università S.Tommaso d’Aquino di Roma (Angelicum )proseguí gli studi di Filosofia dal 1950 al 1952, e ottenne i titoli di:
3. Licenzia in Filosofia
4. Dottore in Filosofia, con i Prof.d A. De Vos e C. Vanteenkiste.

In Spagna proseguí gli studi a Granada e a Madrid nella Università di Stato Complutense, dove nel 1956 ottenne i seguenti titoli:
5. Licencia en Filosofia y Letras, con i Prof. Gz.Alvarez e Aranguren
L’Ordine Domenicano, come riconoscimento per lesue attività scientifiche, culturali, e teologiche, il 10 giugno 1986 gli ha conferito il titolo di
6. Magister in Sacra Theologia

Dal 1952 al 1960 è stato Professore i Filosofia nello Studium Generale dei Domenicani a Granada, Spagna.
Dal 1960 al 1970 è stato cattedratico di Estetica nella Pontificia Università di Salamanca.
Dal 1960 insegna, come cattedratico di ontologia, nell’Università di San Tommaso di Roma, nella quale è stato eletto cinque volte Decano della Facoltà di Filosofia, dal 1967.
Nel 1974 ebbe l’incarico dell’Ordine per l’organizzazione del Congresso Internazionale nel VII Centenario della morte di San Tommaso d’Aquino, nel quale presero parte più di 1500 teologi e anche lo stesso Papa Paolo VI. Il tema era “San Tommaso d’Aquino e i problemi fondamentali del nostro tempo”. Gli Atti sono stati pubblicati in 9 grossi volumi.
Nel 1976 insieme al Padre Benedetto D’Amore, fondò la Società Internazionale Tommaso d’Aquino, (S.I.T.A.). Gli Atti dei Convegni Internazionali organizzati dalla SITA, sono raccolti in numerosi volumi.
Nel 1977 è stato eletto Provinciale della Provincia domenicana di Andalusia, e nel 1981 è stato rieletto.
Dal 1980 è membro del Consiglio Direttivo della Pontificia Accademia Romana di San Tommaso d’Aquino.
Nel 1984 ha fondato a Siviglia, in Spagna la Fundación Instituto Fray Bartolomé de Las Casas, che dirige la pubblicazione in corso delle Opera omnia del illustre domenicano, “padre y apóstol de los Indios”.
Nel 1987 è stato nominato Direttore dell’Istituto San Tommaso dell’Università San Tommaso di Roma.
Dal 1982 è stato nominato dalla Santa Sede Osservatore abituale per i diritti umani presso il Consiglio d’Europa a Strasburgo, nel Comité Directeur des droits de l’homme (CDDH).
Dal 1986 è Decano della Sezione Spagnola dell’Istituto “Regina Mundi”, dove è stato Professore di Filosofia Teologia oltre 25 anni.
Nel 1997, nel Congresso di Barcellona, fu eletto Presidente della S.I.T.A.
Dal 1996 al 2000 è stato Rettore della Facoltà di Teologia di Lugano.
Nel 1999 è stato nominato Consultore dell’Istituto Pontificio per la Famiglia.
Nel 1998 fu nominato Assistente spirituale per la Compagnia di Santa Teresa a Lugano.
Nel 1999 è stato nominato dal Santo Padre Presidente della Pontificia Accademia San Tommaso d’Aquino, la cui sede è a Roma.
Nel dicembre del 1999 è stato nominato dal Biographical American Institute, “Man of the Year”, 1999
Nel 2000 è nominato Direttore della Rivista “Doctor Communis”di Roma
Dal 1971, regolarmente, è chiamato per lezioni e conferenze nelle Università dell’America Latina, durante i mesi di estate, dal Messico al Cile.
Nel 2001 è stato nominato “CITTADINO DI AQUINO” la città che ha dato il nome a San Tommaso.
Il volume Sanctus Thomas de Aquino, Doctor hodiernae humanitatis, pubblicato dalla Libreria Editrice Vaticana, in occasione del suo LXX genetliaco, porta un elenco delle pubblicazioni fino all’ anno 1994.

Alcune delle ultime pubblicazioni:
El hombre en cuerpo y alma, Valencia, Edicep, 1995
Dignidad y aventura humana, Salamanca, 1998
Yo Juan amigo de los pobres, Salamanca, 1999.

 

   

Contatti • Links